EIMISSIONI IN ATMOSFERA

CAMPIONAMENTI E PROVE

Il D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 recante “Norme in materia ambientale” nella Parte Quinta ha rivoluzionato il quadro legislativo in materia di emissioni in atmosfera, abrogando buona parte della normativa precedente tra cui il D.P.R. 203/88. Con decreto legislativo 29 giugno 2010, n. 128, sono state introdotte numerose modifiche ed integrazioni alla Parte Quinta del suddetto Testo Unico Ambientale. I nostri Tecnici specializzati addetti ai prelievi eseguono le campionature necessarie a verificare alla verifica di conformità delle Emissioni e le prove fisiche di portata, temperatura e umidità del flusso d’aria nei condotti. I prelievi vengono eseguiti anche contemporaneamente su più camini grazie alle numerose apparecchiature di cui disponiamo. Oltre alla raccolta dei campioni per mezzo di membrane filtranti, fiale adsorbenti, soluzioni di gorgogliamento da analizzare in laboratorio, disponiamo di strumenti portatili a lettura diretta quali GC-FID, Contatore di particelle, Analizzatori a celle elettrochimiche per l’analisi istantanea di TOC, polveri, gas di combustione.

ANALISI E CERTIFICAZIONE

I campioni prelevati vengono analizzati presso il ns. Laboratorio di Calusco: i risultati analitici conseguiti vengono poi riportati sui nostri Rapporti di Prova. L’interpretazione ed elaborazione dei dati acquisiti, la descrizione delle apparecchiature e delle metodologie UNI, UNICHIM, NIOSH, OSHA, ASTM utilizzate vengono indicate nella Relaziona esplicativa comprensiva del giudizio di conformità rispetto a quanto previsto nell’Atto di Autorizzazione, ai sensi del D.Lgs. 152/06 sopraccitato.

Apparecchiature di Prelievo ed Analisi installate su un Impianto di Emissione in Atmosfera per la determinazione di polveri totali, Cl-, O2, CO2, CO, SO2, SO3, NOX, punto di rugiada e indice di corrosività gas di combustione

Campionamento e Analisi Emissione in Atmosfera presso Impianto di Demolizione Autoveicoli in contraddittorio con Laboratorio Ufficiale locale